Perché in televisione costa meno?

Da anni ormai in televisione sono state inserite le cosiddette vendite promozionali, dove vengono pubblicizzati prodotti di vario genere a prezzi scontatissimi. Questo accade anche nel campo dei materassi e delle reti.

Il prezzo basso è proprio il classico "specchietto per le allodole".

Chi vi offre prodotti a loro dire di alto livello a quei prezzi, sa bene di mentire e di approfittare di momenti economici difficili. La maggior parte di queste promozioni televisive servono solo per far entrare nelle case degli interessati, i venditori "PORTA a PORTA". 

Purtroppo il più delle volte, vista la loro preparazione in questo tipo di vendita, riescono a piazzare a prezzi esagerati, gli stessi prodotti che un negoziante onesto potrebbe vendere ad un terzo di quanto proposto da loro.

Negli ultimi tempi abbiamo raccolto tantissime spiacevoli testimonianze di queste esperienze.

Come artigiani e produttori possiamo solo dire: FATE ATTENZIONE!!!!

Quanto dura un materasso?

Mediamente un materasso ha una durata IGIENICA di 8/10 anni. Questa può dipendere da diversi fattori come l'usura ed una cattiva manutenzione o fattori ambientali soggettivi, quali il sudore ed il tempo di utilizzo.

Su quale base devo appoggiarlo?

Non è tanto importante la forma o l'estetica di un supporto ma è fondamentale che esso garantisca al materasso un appoggio orizzontale e resistente. Nel caso di una rete a doghe non dovrebbe avere meno di 15 doghe di faggio di buon livello. E' sconsigliabile l'utilizzo di assi intere che non favoriscono la traspirazione.

E' vero che il Memory scalda?

Questo difetto si riscontra in materassi in memory NON schiumati ad acqua. Esistono purtroppo materassi in commercio con all'interno un'altissima percentuale di sostanze sintetiche e chimiche (nessun venditore intenzionato a vendervi a tutti i costi qualcosa vi dirà mai questi particolari). Queste subiscono una VULCANIZZAZIONE diversa da quella del visco elastico memory  rendendo così il prodotto impermeabile e non traspirante.

Di quale manutenzione necessita ?

Nessuna in particolare ma è buona abitudine girare spesso qualsiasi tipo di materasso, sia in memory sia a molle, senza necessariamente aspettare la stagione del lato estivo o invernale. Inoltre tutti i nostri materassi sono dotati di foderi antiallergici, sfoderabili e lavabili ad acqua. Dimenticate dunque le vecchie abitudini della nonna di metterli al sole sul balcone.

I materassi in memory sono antiallergici?

Grazie alla struttura alveolare a celle aperte il viscoelastico memory è completamente traspirante. Questo permette un continuo passaggio e ricambio d'aria garantendo così una continua ossigenazione. Il microambiente che si viene a creare risulta ostile agli acari della polvere che non riescono a proliferare. Questi infatti trovano particolarmente adatti alla loro sopravvivenza quegli ambienti saturi di umidità che gli permettono di accumulare nutrimento come muffe, batteri, capelli e micro scaglie di pelle. La soluzione? un "MATERASSO CHE RESPIRA".

Quale Memory usate?

Il migliore ! Usiamo solamente materiale viscoelastico indeformabile schiumato ad acqua Made In Italy a cellula aperta e di conseguenza completamente traspirante. L'aggiunta di micro sfere di gel termo regolante in alcuni modelli, polioli naturali come la soia ed essenze vegetali in altri, assicurano una regolazione termica ed una traspirazione perfetta adatta anche alle stagioni più calde. Altri materiali, dall'estetica simile ma dal prezzo estremamente basso, possono nascondere inconvenienti come il caldo eccessivo e cattivi odori. La nostra esperienza e professionalità la mettiamo dunque a vostra disposizione selezionando a priori i materiali migliori per darvi il meglio al giusto prezzo.

Esiste Memory di diverse qualità ?

Esistono moltissime qualità di Memory , ciò dipende da molti fattori quali la provenienza e le tecniche di lavorazione. La migliore è quella che prevede la schiumata ad acqua mentre le più economiche (e di conseguenza le più insidiose) utilizzano le tecniche usate per la lavorazione del poliuretano espanso che non garantiscono assolutamente la stessa elasticità e capacità traspirante. Ora che lo sapete, quale memory vorreste comprare? 

Cos'è il lattice?

Il lattice (detto anche latice o latex) è un'emulsione di aspetto lattiginoso e consistenza collosa, generalmente di colore bianco, raramente giallo, arancio rossastro, che si trova in determinate cellule (i laticiferi) di numerose piante superiori (Euforbiacee, Papaveracee, Moracee, Composite, ecc) e nei funghi del genere Lactarius da cui prende il nome. Generalmente nel linguaggio scientifico viene preferito il termine latice. La dizione "schiuma di lattice" è, invece utilizzata soprattutto con finalità tecniche e molto utilizzata dagli addetti ai lavori: i materassi, per esempio, si creano con la schiuma di lattice che è il composto primario (miscela di lattice e aria) per cui è possibile procedere alle fasi della vulcanizzazione per raggiungere il prodotto finito, denominato "materasso in lattice". Le restrittive normative in merito fanno, effettivamente, riferimento alla sola schiuma di lattice per indicare la totalità dei materassi in lattice e quindi non vi è alcuna differenza tra "lattice" e "schiuma di lattice".

Quale materasso consigliate?

A questa domanda è sempre difficile rispondere! Sarebbe più facile per noi consigliarvi il materasso più caro dalle caratteristiche più avanzate ma la scelta di questo non si basa su una regola fissa e ciò che i nostri clienti apprezzano di più è il fatto di non sentirsi spinti all'acquisto di un modello in particolare. Contrariamente alle regole commerciali che ci spingerebbero a proporvi i modelli più costosi, cerchiamo prima di illustrare quali sono le differenze tecniche tra un modello e l'altro ed il perché delle differenze di prezzo, poi li facciamo letteralmente testare. A questo punto il materasso migliore è quello che, in seguito alla prova, si ritiene più consono al proprio modo di dormire ed alle proprie esigenze, quasi come fosse un vestito su misura. Sarete dunque voi, o meglio la vostra schiena, a scegliere quello giusto.